Scienza dell’alimentazione e dietetica - slide
Scienza dell’alimentazione e dietetica - slide
Scienza dell’alimentazione e dietetica - slide
Scienza dell’alimentazione e dietetica - slide

RACCOMANDAZIONI PER LO SVOLGIMENTO DELLA VISITA MEDICO-SPORTIVA DALLA RIAPERTURA

La visita medico-sportiva anche in questo difficile contesto di emergenza sanitaria dovuta alla diffusione del Covid-19 rappresenta un fondamentale strumento di screening e di prevenzione in generale, realizzabile attraverso un’attenta anamnesi ed esame obiettivo e l’esecuzione obbligatoria di tutti gli esami strumentali previsti dalla normativa applicabile nel rispetto delle Leggi in vigore.

Il presente articolo ha, pertanto, lo scopo di fornire indicazioni, sulla base delle evidenze medico- scientifiche attualmente disponibili, sulle precauzioni da adottare al fine di ridurre quanto più possibile il rischio di contagio durante lo svolgimento della visita medico-sportiva di atleti Covid negativi e asintomatici.

Prenotazione della visita.

Al fine di evitare assembramenti nella segreteria e nella sala d’aspetto, è opportuno prevedere solo visite su prenotazione e con orari opportunamente differenziati. Il Centro Medico Salus Itinere adotta una programmazione adeguata delle visite in base alle tempistiche e agli spazi di attesa. All’atto della prenotazione , lo staff infermieristico di Salus Itinere roccoglierà informazioni al fine di individuare :

A) atleti Covid+ accertati e guariti;

B) atleti che abbiano avuto anche uno dei seguenti sintomi riferibili al virus tra i quali, a titolo non esaustivo, temperatura corporea > 37,5 °C, tosse, astenia, dispnea, mialgie, diarrea, anosmia, ageusia nelle ultime due settimane.

C) atleti con anamnesi per contatti a rischio con (familiari Covid positivi o sintomatici, luogo di lavoro…).

In caso di minori, la predetta dichiarazione dovrà essere compilata e sottoscritta da entrambi i genitori.

Con riferimento alle visite medico-sportive previste dal 4 al 18 maggio p.v. (salvo nuove disposizioni governative) per il rinnovo dei certificati d’idoneità scaduti o in scadenza secondo i termini di legge, l’appuntamento in ottemperanza alle disposizioni di cui al DPCM del 26 aprile che disciplinano, tra l’altro, gli spostamenti all’interno del territorio regionale viene confermato come sempre all’atleta tramite SMS da parte del nostro staff. L’atleta deve presentarsi alla visita da solo, con idonea mascherina chirurgica e guanti monouso, salvo nel caso di minori o di atleti disabili, i cui accompagnatori devono indossare gli stessi dispositivi di protezione.

Riorganizzazione degli spazi.

L’accesso alla segreteria sarà graduale, in modo tale da assicurare il necessario distanziamento sociale, prevedendo una distanza con il front office della segreteria di almeno un metro delimitato con una traccia sul pavimento o altro strumento distanziatore.

Triage prima della visita medico-sportiva.

L’atleta, protetto da mascherina chirurgica correttamente indossata e guanti monouso, sarò sottoposto subito dopo l’accesso al centro medico alla misurazione della temperatura corporea con termoscanner. In caso di temperatura > 37.5°C , dopo un secondo controllo della temperatura e, nel caso venga confermato l’aumento di temperatura o di sintomi sospetti, non si procede alla visita.

L’atleta dovrà compilare una dichiarazione debitamente sottoscritta al fine di individuare: atleti Covid positivi guariti;

a) atleti asintomatici ma che hanno avuto sintomi riferibili all’infezione da Covid-19 tra i quali, a titolo non esaustivo, temperatura corporea > 37,5 °C, tosse, astenia, dispnea, mialgie, diarrea, anosmia, ageusia

b) atleti con anamnesi positiva per contatti a rischio (familiari, luogo di lavoro, eccetera).

Nel caso in cui l’atleta abbia indicato di essere stato Covid positivo oppure di aver avuto nelle ultime settimane sintomi attribuibili all’infezione da Covid-19, non si procede alla visita di idoneità sportiva fintanto che l’atleta non produrrà la documentazione inerente all’effettuazione di due tamponi eseguiti. Nel caso i due tamponi dimostrassero esito negativo, come prova di avventa guarigione, si procederà ai test da eseguire secondo il protocollo FMSI per la certificazione. La dichiarazione dell’atleta deve essere allegata in cartella.

Nella sala di attesa devono essere sempre mantenute le distanze di sicurezza . Il Centro Medico Salus Itinere ha messo a disposizione dell’utenza idonei disinfettanti per le mani.

Esecuzione della visita medico-sportiva : esame spirometria Lo spirometro in dotazione al centro medico Salus itinere è provvisto di boccaglio e turbina monouso.

Fonte : FMSI

CONTATTI

© 2019 SALUS ITINERE S.r.l.s. - P.Iva 01916470493 - Privacy Policy - Cookies Policy

Credits: RSW Studio